SEO freelance per ottimizzazione e posizionamento per i motori di ricerca

SEO freelance per ottimizzazione e posizionamento per i motori di ricerca

Nel settore della Search Engine Optimization (anche noto come ottimizzazione per i motori di ricerca) molto spesso si sente parlare o si legge di termini che possono risultare inusuali a chi non è dotato di molta esperienza nel settore. Questa scarsa conoscenza, tra l’altro, ci mette spesso in condizione di non dare il giusto merito a questo aspetto, divenuto oggi così importante per i siti web, e quindi di rimanere indietro nel posizionamento anche qualora il nostro sito web avrebbe tutte le carte in regola per guadagnare una prima pagina con le dovute ottimizzazioni.

I termini di cui spesso sentiamo o leggiamo, relativamente alla SEO sono, ad esempio, ottimizzazione, posizionamento sui motori di ricerca, algoritmi, ed infine SEO freelance: termini che fanno chiaramente riferimento al mondo in cui Internet gioca un ruolo molto importante per quel che riguarda anche i negozi, le attività professionali, i siti web ad essi collegati.

Cerchiamo, quindi, di capire bene di cosa stiamo parlando.

Il punto di partenza del nostro discorso è l’ottimizzazione: l’ottimizzazione per i motori di ricerca è il metodo attraverso il quale un esperto o SEO freelance è in grado di portare un sito web ad avere un buon posizionamento su Google e sui motori di ricerca principali. Ovviamente, detto così potrebbe sembrare ancora incomprensibile (o comunque poco chiaro) per una persona che non è dotata di una corretta esperienza in merito: per semplificare, quindi, cerchiamo di far capire quanto sia importante il lavoro di questo professionista ed a cosa possa portare un buon lavoro di ottimizzazione per un sito web.

Una persona che decide di affidarsi ad un SEO freelance è sicuramente una persona dotata di un sito web o di una pagina web (può trattarsi anche di un e-commerce) che desidera far conoscere ad un numero elevato di utenti: questa è la condizione principale che spinge generalmente una persona qualunque a far riferimento ad una figura professionale di questo tipo. In linea di massima, possiamo comunque dire che chi apre un sito web è motivato ovviamente dalla necessità o dal desiderio di far conoscere i suoi contenuti ed i servizi eventualmente offerti a più persone possibili, così da essere certo di poter ottenere e trarre un buon guadagno. Se, ad esempio, io possiedo un’agenzia di viaggi ed apro un sito web dedicato, il mio desiderio sarà quello di fare in modo che le persone (non solo persone che abitano nei pressi della mia agenzia locata fisicamente, ma anche utenti della rete) vengano a conoscenza dei miei servizi e decidano di prenotare un viaggio presso la mia agenzia.

Un tempo, quando il mondo commerciale e dei guadagni era basato esclusivamente sul passaparola e sui negozi fisici, la necessità di avere un sito web non esisteva anche perché effettivamente le risorse offerte dalla tecnologia e da Internet non erano tali da giustificare tale necessità. Oggi, invece, associando il nostro negozio fisico ad un’attività in rete (come appunto un sito web) abbiamo effettivamente l’opportunità di incrementare i nostri guadagni, perché essi non perverranno solo dai nostri clienti abituali (quelli che già conoscono l’attività e ne fanno uso) ma anche da utenti in rete, che visitano il nostro sito web, ne sono attratti e decidono di acquistare un nostro bene o servizio.

Tuttavia, se per il negozio esclusivamente fisico il passaparola poteva essere più che sufficiente, oggi strumenti come Google Maps si comportano come delle vere e proprie risorse indispensabili perché ci aiutano a fare uso di servizi aggiuntivi, che possono incrementare i nostri guadagni. Ecco che si apre un mondo fatto di contenuti (che devono essere ricchi di informazioni e non copiati ma sempre originali), di strategie di ottimizzazione, di immagini originali, pertinenti e leggere, di recensioni: tutto comodamente su Internet.

Ecco perché il lavoro del SEO freelance è così importante e deve essere valutato nella maniera corretta. Il professionista del settore ci aiuta, infatti, ad utilizzare in modo corretto e responsabile Internet, in modo da ottenere dei risultati ottimali, e quindi da essere in prima pagina su Google e convertire più facilmente il traffico di utenti in guadagno.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *