La firma digitale: le diverse tipologie

La firma digitale le diverse tipologie

Nel corso dello svolgimento dell’attività imprenditoriale può sorgere la necessità di procedere di firmare digitalmente un determinato documento. Prima di capire come si firma digitalmente un documento, occorre precisare che vi sono diversi tipi di firma digitale.
La prima tipologia è rappresentata dalla firma elettronica semplice con riferimento alla quale è possibile procedere alla firma in modo semplice e rapido attraverso un disegno sullo schermo della propria firma. La suddetta tipologia di firma non presenta alcun valore legale, ebbene la modalità con la quale viene apposta la firma non presenta l’utilizzo di apparecchi tali da permettere l’autenticità del documento firmato.

Inoltre, per sapere come firmare digitalmente un documento bisogna apprendere la seconda tipologia è rappresentata dalla firma elettronica avanzata la quale viene creata attraverso l’utilizzo di appositi strumenti informatici attraverso i quali è possibile verificare caratteri quali l’autenticità e l’integrità del documento. Grazie a questo aspetto la suddetta firma presenta un valore legale.
Vi è inoltre la firma elettronica qualificata, quest’ultima è particolarmente avanzata in quanto viene apposta attraverso l’utilizzo di appositi strumenti rilasciati da soggetti certificati.
Infine, per sapere come si firma digitalmente un documento, è possibile citare la firma elettronica digitale la quale prevede l’impiego di apposite chiavi una privata ed una pubblica attraverso le quali è possibile procedere alla verifica dell’autenticità del documento firmato digitalmente.

Come firmare digitalmente un documento con valore legale

La procedura relativa alla firma del documento digitale varia a seconda del fatto che si voglia ottenere o meno una firma digitale con valore legale.
Nel caso in cui si voglia ottenere una firma digitale con valore legale vi è una apposita procedura che prevede l’acquisto di un kit apposito attraverso il quale è possibile procedere alla firma digitale del documento. In seguito, è necessario procedere alla verifica della propria identità, ed infine l’ultimo passaggio prevede che si proceda all’attivazione della firma digitale in precedenza apposta sul documento.

Oltretutto, al fine di sapere come si mette la firma digitale è necessario prendere in considerazione il kit attraverso il quale è possibile firmare digitalmente il documento, questi ultimi vengono rilasciati da imprese certificate tra le quali si possono citare ad esempio le Poste Italiane o Aruba.
In seguito al reperimento del suddetto strumento è necessario procedere alla verifica della propria identità, a tal proposito vi sono differenti soluzioni apposite che consentono di procedere alla suddetta verifica in modo rapido ed ottimale. Una delle suddette operazioni consiste nel recarsi presso un pubblico ufficiale ed esibire i propri documenti identificativi ed anche la ricevuta rilasciata dall’impresa di certificazione.

Una volta che questa verifica sia stata effettuata con successo è necessario procedere all’attivazione del kit del quale si è parlato in precedenza, e poi si potrà procedere e sapere come si mette la firma digitale.
Questo passaggio è particolarmente semplice: è sufficiente procedere all’esecuzione delle istruzioni in precedenza rilasciate dall’impresa di certificazione che ha venduto il kit. In genere le suddette istruzioni consistono nel recarsi presso il sito dell’ente di certificazione ed inserire l’apposito codice del kit, il proprio codice fiscale ed infine un apposito codice di identificazione il quale viene in genere inviato via sms.
Una volta che il kit, acquistato per sapere come si mette la firma digitale, è stato correttamente attivato è necessario procedere all’avvio del software di firma presente al suo interno. In seguito è suffciente procedere a selezionare il documento che si vuole firmare sia esso un documento Pdf o Word e premere il tasto firma.

Come firmare digitalmente un documento senza valore legale

Come detto in precedenza, esistono delle tipologie di firme digitali senza valore legale, in questo caso è infatti possibile attraverso la firma elettronica semplice apporre al documento digitale una firma priva di valore legale. La procedura per sapere come si firma digitalmente un documento è particolarmente semplice, in questo caso infatti è sufficiente procedere ad apporre la propria firma a mano oopure attraverso al scansione della firma da un documento fisico.
Vi sono numerosi programmi ottimali ed efficienti che permettono di apporre e dunque firmare digitalmente un documento senza valore legale. Tra questi si possono citare ad esempio Adobe o Nitro Rader.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *